Università Forex Trading

Suggerimenti su Come Aumentare il Traffico Web

Suggerimenti-Come-Aumentare-Traffico-Web

Come Affiliato, uno dei tuoi Obiettivi principali ovviamente è quello di vendere i Prodotto o i Servizi offerti dal tuo Partner o dal Sito che intendi promuovere.

Se non riesci in questo, non puoi sperare di Guadagnare seriamente con i Programmi di Affiliazione.

Ma allora, come fare per aumentare le tue Vendite?

Ovviamente a parità di condizioni (Prodotto, Sito, Tecniche di Affiliazione, Prezzo ecc) sarà necessario aumentare le Visite ai tuoi Siti.

Per logica, più Persone conoscono il prodotto, maggiori saranno le tue Vendite.

Ecco quindi alcuni suggerimento che possono aiutarti ad aumentare il Traffico Web verso il tuo Sito:

Ottimizzazione per i Motori di Ricerca:

I Siti che hanno più successo in Internet sono quelli più visibili.
Ora, ci sono vari modi per ottenere una maggiore visibilità sul Web, ma il primo è sicuramente quello di ottimizzare il tuo Sito per i Motori di Ricerca.
I dettagli sono troppo Tecnici per discuterne in questo Post, ma lo scopo dell’Ottimizzazione, detta anche S.E.O., è quello di classificare il tuo Sito più in alto rispetto agli altri, nelle ricerche degli utenti.
Se provi ad utilizzare un Motore di Ricerca, noterai che scrivendo una particolare Parola Chiave, avrai come risultato migliaia, se non milioni di Risultati.
La maggior parte delle persone però, difficilmente si prende la briga di visitare tutti i Siti, ma preferiscono soffermarsi sulla prima Pagina.
Statisticamente parlando, sono proprio questi Siti in prima Pagina quelli più visitati, e quindi più idonei a farti guadagnare Online.

Partecipa alle Directory:

Anche se non sono più utilizzate come un tempo, in quanto i Motori di Ricerca hanno preso il loro posto, ci sono ancora molte Persone che cercano attraverso questi Canali, come ad esempio MrLink o molti altri.
E’ molto importante non trascurare i potenziali Clienti che questi Portali possono portare al tuo Sito.
Per entrare in queste Directory, ti basta segnalare il tuo Sito, e dopo la sua approvazione, sarà visibile nella sua Categoria di appartenenza.

Scrivi Contenuti aggiornati:

Il tuo Sito (o Blog) deve essere continuamente aggiornato, se vuoi aspettarti che i Visitatori tornino su di esso.
Oltre a questo, devi cercare di scrivere qualcosa che sia utile, nonchè fornire degli Strumenti che possano essere di aiuto per i lettori.
Rendi il tuo Sito facilmente navigabile, ed assicurati che tutti i tuoi Link funzionino correttamente.
Non c’è niente di più frustrante per un Navigatore cliccare e trovarsi di fronte ad una Pagina di errore, probabilmente sarai etichettato come una persona poco professionale, e difficilmente i Visitatori torneranno a trovarti.

Costruisci una tua Community Online:

In altra parole instaura un Rapporto diretto con i tuoi potenziali Clienti, attraverso una Chat nel tuo Sito, un Blog, un Forum o un Gruppo di discussione in FaceBook.
Fai sentire i tuoi Visitatori benvenuti e apprezzati, altrimenti difficilmente torneranno (gli Utenti sono molto suscettibili ).
Più ti mostri disponibile, più la tua Attività andrà bene.
Portare avanti una Attività di Affiliato in effetti non è molto distante dall’avere un Business tradizionale.
Il solo modo di mantenere i tuoi Clienti è quello di trattarli bene.
C’è un detto giapponese che dice: Il Cliente è un dio.
Fintanto che tratti i tuoi Visitatori con rispetto (ad esempio non inondandoli di eMail promozionali ogni giorno) e ti sforzi di soddisfare le loro esigenze, troverai che saranno maggiormente disposti ad acquistare da TE i Prodotti che li consiglierai.

Post correlati:  Collezione "Il Codice" di Daniele d’Ausilio sconto 10%

Did you enjoy this post? Why not leave a comment below and continue the conversation, or subscribe to my feed and get articles like this delivered automatically to your feed reader.

Comments

Certamente queste indicazioni sono valide. Io utilizzo inoltre alcuni strumenti potentissimi di google che sono totalmente gratuiti: grazie ad essi riesco a portare molto traffico targhetizzato verso il mio sito web senza utilizzare adwords.

In “Traffico Gratis da Google” ho raccolto tutta una serie di strategie che ho messo a disposizione del pubblico; queste tecniche mi stanno avendo un riscontro positivissimo e ne sono orgoglioso ogni giorno di più (come ad esempio sfruttare Google Alerts o Yahoo Answers che possono incanalare migliaia di visitatori mirati!).

Un saluto

Simone

Ciao e benvenuto nel mio blog..

grazie del commento e devo dire che anche io uso google alerts dove riesco ad essere aggiornato di nuovi articoli su key ed argomenti che mi interessano.

Yahoo Answers quello invece non l’ho mai usato, anche se ho già letto un ebook a riguardo la sua importanza per farsi conoscere aiutando altri utenti.

Ciao ed a presto

Secondo me la strategia migliore rimane il SEO ottenendo migliaia di visitatori gratuiti grazie al posizionamento nella serp soprattutto perchè in italia non c’è una conversione tale secondo me da avere un guadagno “sicuro” con adwords; parlo almeno dell’1%….

giovani ha scritto:

Secondo me la strategia migliore rimane il SEO ottenendo migliaia di visitatori gratuiti grazie al posizionamento nella serp soprattutto perchè in italia non c’è una conversione tale secondo me da avere un guadagno “sicuro” con adwords; parlo almeno dell’1%….

Ciao Giovanni..

grazie per il tuo commento..
sono d’accordo con te riguardo all’uso del Seo per ottenere traffico, ma come sappiamo occorre molto più tempo, invece con adwords è qualcosa di immediato.

Magari potrei consigliare un uso di entrambi i metodi, cosi con adwords nel breve termine e curare il proprio blog o sito in termini SEO a medio lungo periodo, che poi è la parte fondamentale visto che si tratta di traffico gratis.

Attenzioni per i neofiti che bisogna conoscere adwords, almeno le nozioni fondamentali, perchè se si improvvisa si rischia di perdere parecchi soldi.
Parti da guide gratuite magari come quella che ti suggerisco qui a fianco “5 lezioni per vincere con adwords” e poi si decide se è sufficiente o approfondire. Questo ovvio per chi affronta per le prime volte Adwords.

Ciao

Leave a comment

(required)

(required)