Università Forex Trading

La teoria della divergenza degli oscillatori

Il terzo punto di cui all’articolo della settimana passata http://www.soldiwebonline.com/wp-admin/post.php?post=2718&action=edit consiste nell’analizzare le  divergenze fra il grafico dell’oscillatore ed il bar chart. Le divergenze descrivono una situazione in cui la linea dell’oscillatore e la linea dei prezzi hanno tangenti con inclinazione opposta. In un mercato al rialzo, quando l’indicatore si trova in piena zona d’ipercomprato […]

Regole generali di interpretazione degli oscillatori (PARTE II)

Riprendendo l’articolo della settimana passata http://www.soldiwebonline.com/wp-admin/post.php?post=2718&action=edit riguardo i primi due punti, risulta in prima istanza intuitivo interpretare gli oscillatori mediante l’analisi degli estremi della banda di oscillazione. In tal senso, le zone estreme alla normale banda di oscillazione, vengono utilizzate per segnalare situazioni di mercato anormale. L’indicatore RSI – Relative Strenght Index – ha un […]

IL SISTEMA PARABOLICO (PARTE I)

Il sistema parabolico è un indicatore che non richiede specifiche capacità d’interpretazione da parte dell’utilizzatore. Esso consiste in un modello matematico che pone in relazione il tempo con il prezzo. L’obiettivo di tale oscillatore è quello di individuare il punto di eventuale inversione del trend in corso. Il difetto principale di tutti gli indicatori algoritmici […]

OBV (ON BALANCE VOLUME)

Questo indicatore si basa sulla premessa che la big money entra (fase di accumulo) o esce (fase di distribuzione) dal mercato in anticipo rispetto alla massa degli investitori. Il sistema più semplice ed immediato per poter identificare e controllare queste fasi sin dalla loro formazione è l’OBV che consiste nel raffronto fra lo sviluppo del […]

Impara il Forex Online: STOP LOSS

Stop Loss (blocca perdita): è un limite di prezzo da impostare in ordini già aperti. Tale limite di prezzo permette di limitare l’eventuale perdita nell’operazione aperta, la quale verrà automaticamente chiusa quando il prezzo della valuta arriverà al valore impostato.

Impara il Forex Online: SECONDA VALUTA DI CAMBIO

La Seconda Valuta di Cambio corrisponde al secondo codice del tasso di cambio. Facciamo un esempio: USD/JPY (dollaro/yen) La seconda valuta di cambio è JPY

Impara il Forex Online: VALUTA DI BASE

La Valuta di Base corrisponde al primo codice del tasso di cambio. Facciamo un esempio: USD/JPY (dollaro/yen) La valuta di base è USD

Impara il Forex Online: TAKE PROFIT

Take Profit (prendi profitto): è un limite di prezzo da impostare in ordini già aperti. Tale limite di prezzo permette di raccogliere il profitto dell’operazione in modo automatico. L’operazione verrà automaticamente chiusa quando il prezzo della valuta arriverà al valore impostato.

Impara il Forex Online: LOTTO

Lotto: è uno standard fisso di quantità di valuta. Sul Forex si commercia in lotti, ed un lotto intero contiene 100.000 unità di valuta.

Impara il Forex Online: TASSO DI CAMBIO

Currency Rate (Tasso di Cambio): è il valore di una valuta confrontato con il valore di una valuta di un altro paese. Tale valore dipende dalla domanda e dall’offerta sul libero mercato, e può essere ristretta dal governo o dalla banca centrale.