Università Forex Trading

La teoria della divergenza degli oscillatori

Il terzo punto di cui all’articolo della settimana passata http://www.soldiwebonline.com/wp-admin/post.php?post=2718&action=edit consiste nell’analizzare le  divergenze fra il grafico dell’oscillatore ed il bar chart. Le divergenze descrivono una situazione in cui la linea dell’oscillatore e la linea dei prezzi hanno tangenti con inclinazione opposta. In un mercato al rialzo, quando l’indicatore si trova in piena zona d’ipercomprato […]

REGOLE GENERALI DI INTERPRETAZIONE DEGLI OSCILLATORI (PARTE I)

Quando l’indicatore raggiunge i valori estremi della banda di oscillazione generalmente il movimento dei prezzi è troppo esteso o si è verificato in un tempo troppo ristretto rispetto alla sua entità e perciò è possibile una correzione o una fase di consolidamento del trend. A tale immediata considerazione è poi possibile far seguire alcune tecniche […]

OSCILLATORI COSTRUITI CON MEDIE MOBILI

L’intersezione fra una media mobile di breve periodo ed una media di più lungo termine può essere utilizzata per costruire un oscillatore. Per ottenere questo, è sufficiente rappresentare sotto forma di istogramma la differenza fra le due medie. Le barre dell’istogramma si dislocheranno in un’area che si colloca intorno alla linea dello zero. Questo oscillatore […]

Oscillatori: Il concetto di Momentum (Parte II)

Quando la linea del momentum passa sotto lo zero, il trend rialzista è ancora virtualmente in forza ma ha un tasso di crescita progressivamente minore. Questo si traduce tecnicamente con il concetto di perdita di momentum del movimento in atto. E’ importante sottolineare che il momentum misura la differenza fra due prezzi in un intervallo […]

Oscillatori: Il concetto di Momentum

Il concetto di momentum è alla base delle applicazioni dell’analisi fatta attraverso gli oscillatori. Il momentum misura il tasso di variazione dei prezzi in rapporto al livello degli stessi raggiunto. Così ad esempio se si volesse costruire un momentum ad ampiezza 10 il valore dell0indicatore viene espresso in termini di differenza fra il prezzo osservato […]

GLI OSCILLATORI

Gli oscillatori sono strumenti estremamente utili in situazioni di mercato caratterizzate da spostamenti non direzionali dei prezzi, quando cioè i prezzi fluttuano in una banda orizzontale. La funzionalità degli oscillatori, comunque, non è limitata solo a queste fasi perché il loro studio comparato con il bar chart durante un mercato orientato è estremamente utile nel […]

LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEI SEGNALI DA OSCILLATORI

E’ importante ricordare alcune regole generali che riguardano la formazione dei segnali di acquisto e di vendita. Alcuni analisti ritengono che non sia sufficiente verificare una perforazione o un superamento di una media per ottenere delle indicazioni operative ma preferiscono studiare anche la dinamica da cui scaturisce il segnale. Questo atteggiamento ha portato alla formulazione […]