Università Forex Trading

LA FIGURA DI TESTA E SPALLA (PARTE II)

Riprendendo l’analisi della figura di testa e spalla possiamo dire che l’importante è cheil valore di minimo – bottom – non sia superiore al precedente massimo. Se l’andamento dei quantitativi segue il movimento dei prezzi mantenendosi tuttavia a livelli inferiori a quelli fatti registrare nella formazione della spalla sinistra, si ha la testa. La spalla […]

LA FIGURA DI TESTA E SPALLA (PARTE I)

Vi sono due ulteriori aspetti da considerare: l’andamento dei volumi e la determinazione degli obiettivi di prezzo. In considerazione della loro importanza verranno trattati singolarmente. Le figure di inversione più comuni possono essere sintetizzate nelle seguenti: Testa e Spalle, Triplo Top e Bottom, Doppio Top e Bottom, V Top e Bottom e, infine, Top e […]