Università Forex Trading

Come interpretare il Cot Report (parte II)

Sul mercato forex la lettura delle posizioni dei “commercial” assume una rilevanza minore in quanto molto spesso questi sono operatori professionali che operano sul mercato a pronti (spot) e quindi il dato che esce dal COT non può essere rappresentativo dell’intera operatività dei commercial sul mondo Forex.

Ma come possiamo interpretare operativamente il Cot Report e trasformarlo in valido strumento di appoggio al trading da sfruttare sulle più comuni piattaforme gestite dai numerosi forex broker?

Un primo spunto di rilievo ci viene fornito solitamente dal cosiddetto “flip”, il passaggio cioè da saldi net long a net short o viceversa, situazioni che solitamente anticipano un cambiamento di trend. Un esempio concreto viene fornito dal grafico sottostante rappresentativo del Usd/Cad che, ad ottobre 2006, formalizzò proprio un flip da net long a net short di Cad, di fatto confermando come il trend di rafforzamento della divisa canadese era destinato ad interrompersi, fatto che poi si concretizzò effettivamente nelle settimane successive.

Un secondo “allarme” sono le cosiddette “estreme positioning” tipiche delle fasi eccessivamente speculative e di cui in queste settimane è degno rappresentante  lo Yen, con posizioni short che hanno raggiunto livelli mai visti prima.

Ovviamente un eccesso di posizioni aperte in un’unica direzione provoca uno stato di tensione che prima o poi produrrà un’ inversione della tendenza in corso  e ovviamente spesso il reverse si rivela violento vista la mancanza di trader a supporto del trend in quanto tutti dalla stessa parte.

 Terzo ed ultimo spunto di analisi è quello offerto dai movimenti nell’open interest, il totale dei contratti long o short aperti sul mercato. Un suo aumento denota generalmente un incremento nella forza del trend, visto che denaro fresco entra sul mercato, mentre un calo di O.I. denota un esaurimento del momentum, con uscite dal mercato di operatori probabilmente ben informati.

Post correlati:  Impara il Forex Online: TASSO DI CAMBIO

Un trend accompagnato da open interest in calo deve destare sospetto.

Did you enjoy this post? Why not leave a comment below and continue the conversation, or subscribe to my feed and get articles like this delivered automatically to your feed reader.

Comments

No comments yet.

Leave a comment

(required)

(required)