Università Forex Trading

I MODELLI DI CONTINUAZIONE

 

Il confine tra i di inversione ed i di continuazione non è così netto come potrebbe apparire in prima analisi. Per alcune formazioni grafiche, come ad esempio i triangoli, il dibattito è ancora oggi aperto. In effetti, è sufficiente analizzare alcuni casi concreti per verificare che determinate formazioni grafiche, per la definizione di continuazione, hanno dato origine ad una inversione del trend. E’ dunque fondamentale osservare attentamente tutte  le caratteristiche peculiari di ogni formazione grafica per cercare di cogliere quelle differenze, all’apparenza marginali, che consentono di capire in anticipo la natura della figura e quindi di determinarne le implicazioni. I di continuazione propriamente detti sono quelli che si sviluppano nella fase intermedia di un trend e rappresentano una pausa di consolidamento. Generalmente sono figure che si formano a seguito di rapidi spostamenti dei prezzi e sono determinate da oscillazioni limitate, cioè, contenute in una fascia di valori che relativamente al movimento precedente risulta ristretta. I di seguito trattati sono: triangoli, rettangoli, bandiere, guidoni e cunei.

Did you enjoy this post? Why not leave a comment below and continue the conversation, or subscribe to my feed and get articles like this delivered automatically to your feed reader.

Comments

[…] I MODELLI DI CONTINUAZIONE […]

[…] I MODELLI DI CONTINUAZIONE […]

Leave a comment

(required)

(required)