Università Forex Trading

LA FIGURA DEL CUNEO

I cunei sono formazioni che generalmente indicano una continuazione del trend principale. La figura è delimitata da due linee convergenti come nei triangoli, ma la loro accentuata inclinazione nel senso opposto al trend in cui si formano è l’elemento distintivo e caratterizzante. Lo sviluppo della figura porta ad un’inversione del trend principale che a volte può essere particolarmente consistente e trarre in inganno, in quanto la loro durata è talvolta abbastanza lunga da indurre a pensare ad una inversione vera e propria. Comunque, un’attenta osservazione della dinamica di sviluppo dei prezzi, consente di individuare tali formazioni grafiche. A questo scopo può assolvere anche l’analisi dei volumi, i quali, durante la crescita della figura, devono mostrare una costante diminuzione man mano che ci si avvicina al vertice. I cunei sono classificati in ascendenti e discendenti ed hanno rispettivamente implicazioni ribassiste e rialziste. Il completamento del cuneo avviene con l’uscita della linea dei prezzi dal lato più lungo della figura. Ovvero, nel caso di un cuneo discendente con il superamento della resistenza e, nel caso, di un cuneo ascendente con la perforazione del supporto. La rottura al rialzo richiede, come al solito, un incremento dei volumi mentre tale condizione non deve necessariamente essere rispettata nel caso opposto. Le modalità di sviluppo del movimento che segue il completamento della figura sono diverse nei due casi. Al ribasso si assiste generalmente ad una caduta molto rapida, mentre l’uscita verso l’alto comporta quasi sempre uno spostamento pressoché orizzontale che precede il movimento rialzista vero e proprio.

Post correlati:  LA FIGURA DEL DOPPIO MINIMO

Did you enjoy this post? Why not leave a comment below and continue the conversation, or subscribe to my feed and get articles like this delivered automatically to your feed reader.

Comments
Leave a comment

(required)

(required)