Università Forex Trading

LE FIGURE DELLE BANDIERE E DEI GUIDONI

Le bandiere, sia rialziste che ribassiste, sono anch’esse modelli di continuazione. Sostanzialmente queste formazioni grafiche rappresentano un consolidamento del trend in atto e sono caratterizzate da due distinte fasi di sviluppo. La prima è costituita da una forte e rapida crescita (diminuzione) delle quotazioni accompagnata da un costante incremento degli scambi che raggiunge il suo apice generalmente in corrispondenza del massimo (minimo) raggiunto dai prezzi. Questo movimento, che graficamente risulta come una linea pressoché verticale, rappresenta l’asta.

La seconda fase, caratterizzata da una serie di oscillazioni contenute in una fascia ristretta di valori, è la bandiera. Tale banda di oscillazione dovrà risultare inclinata negativamente (positivamente) e delimitata da due linee parallele rispettivamente supporti e resistenza. Questo movimento dovrà essere accompagnato da una contrazione del volume di scambio. Il completamento della figura avviene con l’uscita dei prezzi nel senso opposto all’inclinazione della figura stessa. Ovvero, con il superamento della resistenza nel caso di una bandiera rialzista e con la perforazione del supporto nel caso di una bandiera ribassista. L’incremento delle contrattazioni è condizione necessaria in entrambi i casi. Un’altra figura di continuazione che ha caratteristiche molto simili alla bandiera è il guidone. Anch’esso si forma dopo movimenti estremamente rapidi e rappresenta un consolidamento del trend in atto. Tale formazione grafica si differenzia sostanzialmente solo per le linee di supporto e resistenza che risultano convergenti anziché parallele.

Post correlati:  Introduzione al Foreign Exchange Market FOREX

Did you enjoy this post? Why not leave a comment below and continue the conversation, or subscribe to my feed and get articles like this delivered automatically to your feed reader.

Comments

[…] LE FIGURE DELLE BANDIERE E DEI GUIDONI […]

Leave a comment

(required)

(required)