Università Forex Trading

Settimana da dimenticare per gli indici europei

Dopo tre giornate consecutive di chiusura in rosso tutte le maggiori Borse europee continuano ad essere caratterizzate da un trend negativo. A Piazza Affari in particolare le preoccupazioni degli investitori per un rallentamento dell’economia a livello globale si fanno sentire sempre più e troviamo oggi lo spread Btp a 10 anni/Bund tedesco in rialzo a quota 325 punti base, dopo che aveva toccato nei giorni scorsi i minimi da agosto 2011 (250 punti). Neanche il mercato obbligazionario spagnolo si trova in acque tranquille, con lo spread a 359 punti per un tasso del 5,5%.

Non è difficile immaginare come questa situazione abbia un riscontro diretto sul mercato valutario forex e sul prezzo della moneta unica rispetto alle altre principali valute. L’euro ha infatti aperto a quota 1,3209 dollari; gli altri due cross valutari più importanti, ovvero EUR/JPY e USD/JPY, sono rispettivamente a livello 109,30 e 82,75. Allo stesso tempo sul fronte delle materie prime l’oro sembra aver perso l’appeal di bene rifugio prediletto dagli investitori in tempi di crisi. Il prezzo del  metallo giallo è sceso notevolmente in seguito ad un selloff generale per stabilizzarsi a quota 1655.1$ l’oncia. Un fattore che ha sicuramente contribuito a questo calo è la situazione in Asia e Mediorente, mercati che solitamente offrono supporto all’oro quando i prezzi sono sotto pressione; in India infatti il governo ha alzato le tasse sull’importazione di oro creando malcontento tra la categoria dei gioiellieri che hanno scioperato in segno di protesta.

Tornano a colpire di nuovo anche le agenzie di rating, in particolare Standard & Poor’s, che ha descritto l’Italia come il Paese più a rischio dell’euro zona in termini di debito sovrano. Forti preoccupazioni in arrivo anche dal Portogallo dove le amministrazioni pubbliche  potrebbero trovarsi di fronte ad un default pari a 9 miliardi di euro qualora non ricevessero aiuti immediati dal governo.

Post correlati:  I metodi grafici

Per aggiornamenti in tempo reale sull’andamento dei mercati finanziari segui IG Markets su Twitter https://twitter.com/#!/igmarkets_it

Il nostro servizio di trading comporta un elevato livello di rischio e può determinare perdite che eccedono il vostro investimento iniziale.

Did you enjoy this post? Why not leave a comment below and continue the conversation, or subscribe to my feed and get articles like this delivered automatically to your feed reader.

Comments

No comments yet.

Leave a comment

(required)

(required)